• Maura Perra

Pancakes

Aggiornato il: lug 19

Molto spesso ci si chiede che gusto abbiano le famose "frittelle" o Pancakes che vediamo in tanti film americani.

Io me lo sono chiesto diversi anni fa e visto che andare negli Stati Uniti mi veniva un tantino in salita, ho fatto come Maometto, e ho portato le frittelle da me!

Ho provato tante ricette, prima di trovare la formula perfetta per i miei adorati Pancakes, ma finalmente eccola qua!

Ingredienti (4 persone):

  • 200 gr di farina (circa 8 cucchiai abbondanti)

  • 1 bustina di lievito vanigliato

  • 4 cucchiai abbondanti di zucchero

  • 2 uova

  • 2 cucchiai di olio di semi di mais

  • 230 ml di latte (q.b. per far diventare il composto semiliquido)

Procedimento

Con una planetaria o uno sbattitore elettrico, sbattere le uova con lo zucchero, fino a far diventare chiarissimo l'impasto.

Aggiungere gradualmente la farina setacciata, aggiungendo un po’ di latte non appena il composto inizia ad addensarsi.

Aggiungere l’olio e il lievito.

Spegnere lo sbattitore e continuare ad aggiungere il latte, mischiando bene con un cucchiaio, dal basso verso l'alto.

Attenzione! Il composto non deve risultare troppo liquido, perché altrimenti i pancakes usciranno troppo sottili, ma nemmeno troppo denso. Con la consistenza giusta, si otterranno dei pancakes dello spessore di 5 mm circa, morbidi e spugnosi.

Mettere sul fuoco un pentolino antiaderente di circa 15 cm di diametro e ungerlo con un pezzetto di burro o, in alternativa, con un fazzoletto bagnato di olio.

Con un mestolo fondo, raccogliere dal basso verso l’alto parte dell’impasto e versarlo nel pentolino.

Lasciare cuocere a fuoco basso finché non si formano delle bollicine in superficie.

A questo punto, controllare che il fondo del pancake abbia assunto il classico colorito tra l'oro e il marrone, e in tal caso, aiutandovi con una spatola, girare il pancake in modo da farlo cuocere anche sull’altro lato e terminare la cottura.

Una volta tolti dal fuoco, servire subito i pancakes con il classico sciroppo d’acero e burro. In alternativa, si possono accompagnare anche con nutella, panna montata, marmellata, miele, frutti rossi o yogurt.

Ed ecco a voi i miei Pancakes della domenica: pancakes bollenti, una noce di burro sotto e tanto sciroppo d'acero sopra! Il tutto accompagnato da un buon caffè e una spremuta d'arancia! Buon appetito!


58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti