• Maura Perra

Torta marmorizzata allo Yogurt e alle fragole con glassa al limone

Aggiornato il: 27 set 2020

Cosa c'è di meglio di una colazione fatta con un bel caffé e una buonissima fetta di torta allo yogurt alle fragole ricoperta di glassa al limone?

Già solo a scriverlo, mi vien voglia di andare in cucina a mangiarne un'altra fetta!

Questa torta, leggerissima e profumatissima, mi ricorda le estati passate alla casa al mare di mia zia Donatella. Una tazza di latte e nesquik accompagnata da una fetta di torta allo yogurt di zia era il modo migliore per cominciare la giornata! Posso dire che questa torta, nella sua semplicità, è stata (ed è tuttora) un evergreen nella mia famiglia!


Proprio oggi, ho deciso di rifarla, aggiungendo due componenti differenzianti: la marmorizzazione con una parte in cui è stata aggiunta la purea di fragole fresche, e la glassa al limone, che le ha conferito una nota più dolce ma allo stesso tempo più fresca.

Ma bando alle ciance! Pronti a realizzarla anche voi? Via!


Ingredienti per la torta:

170 gr di farina +

80 gr di fecola

(oppure 250 gr di farina per dolci)

200 gr di zucchero

100 gr di olio di mais

3 uova

1 limone grattugiato

1 vasetto di yogurt intero (alla fragola, oppure bianco)

1 bustina di lievito vanigliato

80 gr di fragole fresche

5 gocce di colorante rosso in gel (facoltativo)


Ingredienti per la glassa:

130 gr di zucchero a velo

1 cucchiaio di acqua calda

1 cucchiaio di succo di limone


Procedimento:

Separare i tuorli dagli albumi e montare i primi con lo zucchero, fino ad ottenere un impasto gonfio e biancastro. Aggiungere lo yogurt e pian piano la farina setacciata. Intanto, mettere la scorza grattugiata del limone nell'olio e scaldarlo, per far sì che l’aroma del limone si intensifichi, e aggiungerli al composto, seguiti dal lievito.

A questo punto, versare metà impasto in un'altra ciotola. A parte, frullare le fragole e aggiungerle ad uno dei due composti. Per ottenere una marmorizzazione più evidente a fine cottura, è possibile aggiungere qualche goccia di colorante in gel all'impasto con le fragole.

Montare a neve gli albumi, dividerli a metà e, con l'aiuto di un cucchiaio di legno, incorporarli delicatamente ai due composti, facendo attenzione a non smontarli.


Dopo aver imburrato la teglia per ciambellone, versare i due impasti alternando tre cucchiai dell'uno e tre cucchiai dell'altro. Infine, mescolare il tutto in modo da creare un effetto marmorizzato, semplicemente "disegnando" tanti piccoli otto con uno stuzziacadenti o un coltello.


Infornare inizialmente a 100 °C e lasciar cuocere per circa 40 minuti. Poi aumentare per altri 10 minuti a 125 °C ed, infine, gli ultimi 10 minuti, a 150 °C.

Spegnere e lasciare in forno per altri 5 minuti, poi togliere la torta e lasciarla sfreddare.


Nel frattempo, preparare la glassa. Mettere l’acqua in un pentolino e portarla a sfiorare il bollore. Intanto, versare lo zucchero a velo in una ciotola e aggiungere l’acqua bollente e il succo di limone, mischiando con un cucchiaio fino a ottenere un composto liscio e denso (più il composto sarà denso più il colore resterà bianco candido).

Una volta che la glassa sarà pronta, distribuirla con un cucchiaio sulla sommità della torta e decorare con zuccherini e fragole fresche.


La torta allo yogurt con glassa al limone è pronta! Non vi resta che tagliarla per scoprire com'è venuto l'effetto marmorizzato!

Buon appetito!


34 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti