• Maura Perra

Cous Cous alle verdure

Aggiornato il: 11 ott 2020

Anno nuovo propositi nuovi. I miei? Non ho fatto una lista, ma almeno uno c'è: dedicare più tempo al blog e inondarvi di ricette! Proverò almeno con due al mese (promesso)!

Quindi dato che chi ben comincia è a metà dell'opera, partiamo subito con una ricetta facile facile e facilmente adattabile con quel che passa in convento: il cous cous!

Ogni tanto ricevo una chiamata da parte di mia madre, la quale va matta per il mio cous cous, e, dato che io non posso cucinarglielo a causa della distanza che ci separa, mi tocca sempre ricordarle la ricetta! @Mamma da oggi non hai più scuse: eccoti(vi) la ricetta scritta!

Ingredienti per il Cous Cous (4-5 persone):

- 2 bicchieri rasi di Cous Cous

- 2 bicchieri di acqua

- 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva

- 1 melanzana nera

- 1-2 zucchine

- 1 peperone rosso

- 1 cipolla dorata

- qualche pomodoro ciliegino

- concentrato di pomodoro q.b.

- 3-4 foglie di basilico

- Sale q.b.

- Olio extra vergine d'oliva q.b.

Ingredienti per la salsa allo yogurt:

- 1 vasetto di yogurt al naturale

- Maionese q.b. (circa 1-2 cucchiai)

- Sale q.b.

Procedimento:

Lavare le verdure e tagliarle a cubetti. Sbucciare la cipolla e tagliarla a listarelle. In una casseruola bassa e capiente versare l'olio, le verdure, la cipolla e le foglie di basilico e mettere sul fuoco medio-basso, coprendo con un coperchio. Girare di tanto in tanto e attendere la cottura delle verdure (circa 15-20 minuti), assicurandosi che le verdure rilascino la loro acqua ed aggiungerne un po' se lo ritenete necessario. Verso la fine della cottura aggiungere il sale, i pomodorini tagliati a cubetti e un poco di concentrato di pomodoro. Se a fine cottura vedete le verdure "brodose", non vi preoccupate! Il sughetto verrà assorbito dal cous cous, rendendolo umido al punto giusto!

Intanto, prendere una casseruola di piccole dimensioni, versate i bicchieri di acqua e un po' di sale (il tanto giusto per rendere salato il cous cous) e portare ad ebollizione. Una volta raggiunti i 100 gradi, spegnere il fuoco, aggiungere i cucchiai d'olio e i bicchieri di cous cous. Girare velocemente con un cucchiaio, in modo tale che il cous cous sia a livello con l'acqua. Chiudere la casseruola con un coperchio e attendere 5 minuti. Trascorsi i 5 minuti, sgranare il cous cous con una forchetta, travasarlo nella casseruola delle verdure e mischiare bene.

Lasciare riposare il cous cous qualche minuto, coperto col coperchio della casseruola e intanto dedicarsi alla salsa di accompagnamento. Prendere una ciotola e versarvi lo yogurt, uno o due cucchiai di maionese ed un pizzico di sale. Con l'ausilio di una frusta a mano, mischiare bene, senza lasciare grumi. Assaggiare per capire se la quantità di maionese e sale è sufficiente ed aggiustare a vostro piacimento. Si dovrà sentire il sapore della maionese, ma senza essere nauseante, grazie allo yogurt, che renderà la salsa leggermente acida ma dal gusto fresco. Volendo, è possibile aggiungere qualche fogliolina di basilico sminuzzata.

Servire quindi il cous cous nei piatti e lasciare la salsa a disposizione dei commensali, così che ciascuno possa servirsi liberamente.

Buon appetito!


Alternativa per i carnivori! Come dicevo nell'introduzione, il cous cous è un cibo molto versatile, per cui potete condirlo con qualsiasi tipo di verdura e ortaggio (carote, pisellini, patate, olive nere, ...) e non solo! Se preferite una variante ancora più gustosa o semplicemente aggiungere un po' di proteine al piatto, potete prendere del petto di pollo, tagliarlo a tocchetti e farlo cuocere in padella con un po' di olio evo, sale ed eventualmente qualche mix di aromi. Una volta formata la crosticina dorata, unitelo alle verdure quando mancano circa 5 minuti per completare la loro cottura, così da fargli prendere il loro sapore. Il risultato finale sarà un piatto ancora più buono e saporito, mantenendo comunque la sua leggerezza.

Post recenti

Mostra tutti