• Maura Perra

Minestrone di verdure

Qua a Milano ormai è autunno inoltrato, il freddo si fa sentire ed è partita ufficialmente la stagione dei brodini caldi e minestroni golosi.

La cosa bella di tali pietanze è il fatto che rubano poco tempo in cucina, sono super gustose, facendoci sentire a fine pasto sazi ma sicuramente meno in colpa. Inoltre, sono anche comode per pasti futuri perché, cucinandone un po' in più, possiamo avere le scorte da tenere in freezer pronte per essere solamente scongelate e riscaldate.


Oggi voglio raccontarvi come realizzo il mio minestrone di verdure, fornendovi una "ricett(in)a nella ricetta" per creare un piatto unico sano ed equilibrato.


Ingredienti (per 8-10 persone):

  • 1 cipolla

  • 1 costa di sedano

  • 1-2 pomodori secchi

  • 1/3 del gambo di 1 porro

  • 2 carote grandi

  • 2 patate medie

  • 70 gr di zucca

  • 1 zucchina media

  • 50 gr di fagiolini (freschi o surgelati)

  • 50 gr di pisellini

  • 1/2 cavolfiore

  • 1/2 broccolo

  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro

  • 3 lt di acqua

  • olio EVO q.b.

  • sale q.b.


Procedimento

Lavare, sbucciare e tritare grossolanamente la cipolla e la costa di sedano, il porro e i pomodori secchi. Nel pentolone, versare l'olio e far soffriggere gli ingredienti precedentemente tritati.


Intanto, pelare, lavare e tagliare a pezzetti le carote, le patate e la zucca, e aggiungerli successivamente al soffritto.


Quindi, lavare e tagliare a pezzetti la zucchina e i fagiolini, aggiungere intanto tutta l'acqua richiesta e aggiungere successivamente la zucchina, i fagiolini tritati e i pisellini.


Passiamo ora al cavolfiore e al broccolo. Tagliare le cimette di entrambi, lavarle bene e aggiungerle al minestrone, insieme ai due cucchiai di concentrato di pomodoro e ad un pugnetto di sale.


Copriamo con un coperchio, teniamo il fuoco medio-basso e lasciamo cuocere per circa 50-60 minuti, girando di tanto in tanto.


A cottura ultimata, assaggiare e aggiustare di sale se necessario.


Consiglio! Si sa, il minestrone è ancora più buono se fatto il giorno prima, o perlomeno qualche ora prima. Pertanto, se avete il tempo, vi consiglio di iniziare con almeno 2 ore di anticipo, cosicché tutti i sapori delle verdure si possano amalgamare e il minestrone prenda bene sapore.


Ricetta nella ricetta! Come promesso, inserisco altri due ingredienti, che aggiunti al vostro minestrone, possono rappresentare un piatto unico sano ed equilibrato.


Ingredienti (per persona):

  • 40 gr di pastina corta (vanno bene ditalini, farfalline, conchigliette, ecc.)

  • 50 gr di Parmigiano Reggiano o Grana Padano (da tagliare a cubetti)

Procedimento

Per cuocere la pasta si hanno due opzioni:

  1. metodo classico: in acqua bollente salata e successivamente si aggiunge alle singole portate di minestrone;

  2. prelevare la quantità di minestrone necessaria e versarla in una pentola più piccola. Portare a bollore e versare la pasta. Cuocere per il tempo indicato sulla confezione della pasta.

Una volta versato il minestrone nei piatti, aggiungere il formaggio precedentemente tagliato a piccoli cubetti.



13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti