• Maura Perra

Polpette al sugo

Aggiornamento: ago 23

Oggi vediamo un grande classico della cucina italiana: le polpette al sugo!

Aaah le polpette: quelle meravigliose, succulente, cicciottelle palline di carne, croccanti fuori e morbide dentro. Quelle che, fritte ed eventualmente fatte poi cuocere una seconda volta insieme al sugo della domenica, la nonna ci preparava quando eravamo piccoli e che ancora adesso potremmo stare tutto il giorno a mangiare una di fila all'altra! Tutti adoriamo le polpette! Ma siamo sicuri di essere in grado di farle come quelle della nonna?

La ricetta che vi propongo è leggermente più light, dato che la precottura si basa su un semplice soffritto con un filo di olio evo, ma vi garantisco che il risultato finale sarà da leccarsi i baffi! Pronti? Via!


Ingredienti (per circa 25 polpette):

- 500 gr di carne macinata mista di maiale e manzo

- 2 uova

- 1/2 spicchio di aglio (o 1 intero, in base ai gusti)

- prezzemolo q.b.

- parmigiano q.b.

- pan grattato q.b.

- latte q.b.

- 1-2 fette di pane

- sale q.b.

- (opzionale) maggiorana o basilico q.b.


Ingredienti per il sugo:

- 1/2 cipolla

- 800 gr di polpa di pomodoro

- 1 cucchiaino di zucchero

- 10 foglie di basilico

- sale q.b.

- olio evo


Procedimento:

In una ciotola capiente versare la carne, le uova, l'aglio e il prezzemolo tritati, il sale, abbondante parmigiano grattugiato e un po' di pan grattato. Con un cucchiaio iniziare a mescolare gli ingredienti. Intanto, in un piattino a parte, spezzare il pane in piccoli pezzetti e versare la quantità di latte necessaria per bagnare bene i pezzetti. Una volta assorbito il latte, spostare i pezzi di pane nella ciotola con gli altri ingredienti e amalgamare bene. Se lo si desidera, aggiungere della maggiorana essiccata o del basilico tritato finemente. Assaggiare e aggiustare di sale, parmigiano o pan grattato, in base alla necessità. L'impasto deve essere sodo, ma non troppo asciutto.


Procedere quindi alla formazione delle palline, prendendo piccole quantità di impasto e facendole roteare tra le mani per dare la forma tonda. Impanare col pan grattato e mettere in una pirofila.


Versare in una casseruola larga e non troppo alta un filo di olio evo e, una volta caldo, disporre le polpette leggermente distanti l'una dall'altra. Far cuocere le polpette in tutti i lati, facendo formare bene la crosticina dorata. Aggiungere quindi la cipolla tritata e lasciarla dorare bene. Una volta cotta anche la cipolla, versare la polpa di pomodoro, un pizzico di sale, lo zucchero e il basilico.


Mescolare con un cucchiaio di legno, in modo tale che tutti gli ingredienti si amalgamino e che le polpette siano completamente avvolte dal sugo.

Lasciar cuocere a fuoco lento per un'oretta, coperto col coperchio e girando di tanto in tanto.


Servire aggiungendo due foglioline di basilico fresco appena lavato.


Allora che dite? Le vostre polpette sono o no una vera goduria? Super saporite, morbidissime e scioglievoli in bocca! E, pensate, non sono nemmeno fritte!

25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti