• Maura Perra

Tortillas di granturco

Aggiornato il: 18 giu 2020

In questa quarantena, l'arte dell'arrangiarsi ha preso il sopravvento su tutti noi. Devo ammettere che a me è servita tanto per migliorarmi in cucina e a scoprire come con ingredienti base, come acqua e farina, possono uscire delle cose meravigliose!

Oggi voglio raccontarvi delle mie nuove tortillas e di come le ho realizzate con veramente pochissimi ingredienti! Pronti? Via!


Ingredienti (per 2 tortillas):

- 50 gr di farina di granturco (va benissimo anche quella per la polenta)

- 50 gr di farina di grano tenero

- 30-33 gr di acqua

- 5 gr di olio evo

- un pizzico di sale


Procedimento:

In una terrina o direttamente su una spianatoia versare il mix delle due farine e il sale, aggiungere l'acqua poco alla volta e iniziare a impastare. Quando avrete versato circa i 2/3 di acqua, versare l'olio, impastare e terminare l'aggiunta di acqua quando il panetto sarà sodo e non troppo appiccicoso.

Lasciare riposare l'impasto, coperto a campana con la terrina, almeno 30 minuti, trascorsi i quali, potrete dividere l'impasto in due parti. Formare delle palline e, con l'aiuto di un mattarello, stendere l'impasto.


Qua avete diverse opzioni. Potete sbizzarrirvi quanto e come vi pare per dare le forme desiderate alle vostre tortillas.


Cialde

Cuocere a fuoco medio in padella, con un filo d'olio, fino a doratura da entrambi i lati (circa 2 ciascuno).


Chips triangolari

Creare le famose chips triangolari è facilissimo. Una volta steso l'impasto, ritagliarlo con una formina triangolare. Io ho usato il coppapasta della Tescoma. Posizionarle su una teglia foderata con della carta forno e infornare a 200-250 °C, nella parte alta del forno, modalità statica. Cuocere per 5-10 minuti, fino a doratura.




Cestinetti

Per creare dei cestinetti da cuocere direttamente in forno, posate le sfoglie su delle tazze (adatte alla cottura in forno) rovesciate e leggermente unte. Temperatura del forno 150 °C, modalità ventilato, per 10 minuti. Lasciare raffreddare, in modo da staccare i cestinetti più facilmente dalle tazze.

È possibile poi riempirli come volete! Io, ad esempio, ho usato una bella insalata di polpo fresca!


E voi come utilizzereste questo impasto? Commentate qui o sui social e fatemi sapere!

Buon appetito e alla prossima ricetta!

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti