• Maura Perra

Brodo di carne e verdure

Aggiornamento: 18 mar

Ciao a tutti!

Siamo a fine ottobre ormai e qua a Milano è arrivato l'autunno, quello che ti fa venire i primi starnuti e il naso smocciolante!

Eh sì..in questo momento io sono tra quei fortunati che provano l'ebbrezza dei primi raffreddori di stagione.

Essendo poco avvezza a prendere medicinali, soprattutto per uno stupido raffreddore, ho cercato di combatterlo con rimedi semplici ma efficaci. Quindi:

- Pigiamone in flanella

- Sciarpina per evitare/combattere il mal di gola

- Copertina mentre giro per casa

- Minestrina calda calda!!

E quando dico minestrina, parlo ovviamente di quella vera! Mica il brodo di dado, granulare o qualsiasi altra cosa comprata al supermercato! No ragazzi miei, parlo del brodo autentico, fatto in casa con le mie abili(?) manine! Ecco quindi la mia ricetta per un brodo sano e gustoso!

Ingredienti:

- 2 carote

- 1 cipolla

- 1 porro

- 1 pomodoro secco (o concentrato di pomodoro)

- 1 gambo di sedano

- qualche rametto di prezzemolo

- 300 gr di muscolo di manzo

- 3 cosciotti di pollo

- 1,5 lt di acqua

Procedimento:

Togliete la pelle del pollo e sgrassate il manzo se necessario. Riempire una pentola alta e con dell'acqua, aggiungere la carne e portare a ebollizione.

Intanto pelate le carote, sbucciate la cipolla e lavate il gambo di sedano (lasciate solo il gambo, senza le foglie), il porro (anche di questo, basta un pezzetto, circa 6-7 cm, del gambo) e il prezzemolo.

Mentre la carne cuoce, nell'acqua si andrà a formare un po' di schiuma. Con una schiumarola toglietela e aggiungetevi le verdure. In mancanza del pomodoro secco, potete mettere un po' di concentato di pomodoro. Aggiungete a piacere il sale, coprite con un coperchio (lasciandolo un po' aperto) e lasciate cuocere per circa 2 ore a fuoco basso.


Consiglio 1: io solitamente evito di salare troppo, a parte perchè il sale fa male e maschera il vero sapore del cibo, ma poi perchè se mettete molto sale, rischiate che, quando l'acqua evaporerà, il brodo e la carne diventino troppo salati.


Consiglio 2: se volete dimezzare i tempi di cottura, potete usare la pentola a pressione. In questo caso, basterà mettere tutti gli ingredienti nella pentola, chiuderla con l'apposito coperchio, prestando attenzione a chiudere anche la valvola, e far cuocere il brodo per un'ora dal momento del fischio.

Una volta pronto, trasferite la quantità necessaria per la vostra minestra in una casseruola più piccola (circa 4 mestoli a persona), colandolo con un colabrodo. Portate a ebollizione e aggiungete la pasta preferita (i tortellini, oltre che un grande classico, sono anche quella coccola in più che è proprio ciò che ci vuole con il raffreddore!).


Infine, aggiungere un po' di formaggio grattugiato.

Et voilà! La minestra è servita!


10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti