• Maura Perra

Pizze di Halloween

Aggiornato il: apr 21

Tra le festività che mi piacciono di più, c'è sicuramente Halloween. Pur essendo una festa "importata", mi piace festeggiarla, mi piace mascherarmi, comprare le caramelle e i dolcetti per i bambini che bussano alla porta per fare "Dolcetto o scherzetto" e mi piace organizzare la cena a tema per i miei amici.

Vista la situazione attuale dovuta al COVID-19, purtroppo quest'anno non è stato possibile festeggiarlo di persona con loro, ma ho comunque realizzato una degna cena di Halloween per me e mio marito! Come? Con tre pizze, di cui una dolce, a tema!


Attenzione! Questa è la ricetta della pizza napoletana, per cui è vivamente consigliato (se non obbligatorio) avere un forno adatto, che arrivi almeno a 400 °C.

Se non disponete di un forno del genere, potete consultare la ricetta della Pizza in teglia con prefermento Poolish e cuocere i panetti direttamente sulla pietra refrattaria.


Ingredienti (per 3 panetti da 280gr):

  • Acqua: 350 gr

  • Farina: 500 gr (Media, 260W)

  • Lievito di Birra fresco: 1,5 gr

  • Sale: 10 gr


Procedimento:

Versare tutta l'acqua nella ciotola della planetaria insieme al lievito e al 20% della farina (100 gr). Impastare con la foglia per 2 minuti a velocità 1.

Aggiungere quindi il restante della farina (400 gr) e impastare per 3 minuti, sostituire quindi la foglia col gancio e proseguire per altri 2 minuti.

Inserire nell'impasto il sale e impastare fino ad assorbimento (8 minuti).

Infine, aumentare la velocità a 2 e continuare a impastare per altri 2 minuti.


Trasferire l'impasto in una spianatoia di acciaio e lavorarlo ancora per qualche minuto a mano, fino ad ottenere un bel panetto liscio.


A questo punto, trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta di olio EVO, coprire con della pellicola e lasciar riposare l'impasto prima 1 ora a temperatura ambiente e poi in frigo (4 °C) per 24 ore.


Trascorse le 24 ore, procedere allo staglio, dividendo l'impasto in tre panetti da circa 280 gr ciascuno e asciugandoli con la semola (per maggiori dettagli e foto su questa fase, consiglio di vedere la ricetta sopracitata della pizza in teglia). Adagiare i panetti all'interno di contenitori con alla base un letto sottile di semola e lasciarli lievitare per 5 ore.


A questo punto siamo pronti per stendere i panetti (in questo caso partendo dal centro del panetto, verso i bordi, in modo tale da spostare l'aria verso il cornicione), farcirli con sugo, mozzarella e condimenti vari, e infornare a 470 °C platea e 430 °C cielo (se non avete la doppia temperatura, considerate 450 °C) per circa 60 secondi.


Ed ecco a voi le mie pizze di Halloween:

Per la Jack O' Lantern, ho precedentemente tagliato a cubetti la zucca, messa all'interno di un pezzo di carta forno con olio evo, sale e rosmarino, e avvolta a sua volta da un pezzo di carta stagnola e fatto cuocere nel MultiCooker De'Longhi per 25 minuti potenza 3 (circa 170 °C) modalità forno. La Jack O' Lantern ha una base bianca e prevede l'inserimento della salsiccia fresca cruda, dei cubetti di zucca e del rosmarino in cottura.


La Testa di cavallo è molto semplice. Ha una base margherita, e bresaola, rucola e grana vanno messi a crudo a fine cottura.


La Ghost è ancora più semplice. Il panetto steso va inserito in forno senza alcun condimento. Una volta sfornata, aggiungere la nutella e 6 cubettini di cioccolato bianco (io ho usato quello Lindt) fatti precedentemente fondere in un padellino con l'aggiunta di un filo di latte.


---

E voi che avete realizzato per Halloween? Fatemelo sapere nei commenti o sui miei canali social che trovate in fondo alla pagina!

Alla prossima!

42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti